Psicotraffico


Ma le cicogne portano ancora i bambini?

Ma le cicogne portano ancora i bambini?

Guida in stato di ebbrezza e suicidi: una correlazione spuria   L’articolo 186 del Codice della Strada esordisce con un perentorio: “È vietato guidare in stato di ebbrezza in conseguenza dell’uso di bevande alcoliche”. È un incipit che, per la sua semplicità ed immediatezza, quasi fa paura. Non ci dovrebbe essere bisogno di dire altro, l’articolo potrebbe tranquillamente finire qui per come il legislatore è...

Leggi


Nella foto , Pullman parcheggiati sulla Via Olimpica - fotografo: Benvegnù - Guaitoli

Preferisci la tua auto o il bus?

Un sondaggio dell’ASAPS per capire le nostre preferenze, le nostre abitudini e le nostre aspettative   Spostarsi all’interno di una città diventa ogni giorno sempre più difficile: semafori, ingorghi, cantieri, sono intoppi che ognuno di noi conosce fin troppo bene, e queste sono soltanto alcune delle cause responsabili del rallentamento del traffico in città. Ma, impossibile non ammetterlo, la prima e più importante causa del...

Leggi


Finisco sempre nella fila sbagliata!

Finisco sempre nella fila sbagliata!

Il cambiamento di corsia in condizioni di traffico congestionato   Sappiamo bene quanto la maggior parte degli incidenti stradali sia da attribuire ad errore umano, più che a malfunzionamenti del veicolo o a difetti delle infrastrutture. Già nel 1957, in uno studio pubblicato sul New England Journal of Medicine, si parlava del 90% di incidenti da attribuire ad errore del conducente; di questo 90%, secondo il...

Leggi


Diversamente Abili e Incidente Stradale

Diversamente Abili e Incidente Stradale

Un intervento che deve andare al di là del “fare”   Non è raro che gli Operatori di Polizia Stradale possano trovarsi a dover rilevare un sinistro stradale in cui risulta coinvolta una persona diversamente abile. Rispetto al normale incidente, qui le cose si complicano. Sì, perché, se dal lato dell’expertise l’operatore ha ricevuto un’adeguata formazione, che insieme all’esperienza  gli consente di risolvere al meglio...

Leggi


La-radio-ne-parla     

La radio ne parla

2007, 8 Gennaio. Intervista alla trasmissione “La Radio ne Parla”, un programma a cura di Margherita Di Mauro condotto da Ilaria Sotis, sul tema “Velocità Killer”, Rai Radio 1. foto: radio-mic.jpg


Per guidare non basta schiacciare il pedale

Per guidare non basta schiacciare il pedale

Idoneità di guida e malattia di Alzheimer   Sarà capitato sicuramente a tutti di non ricordare dove abbiamo parcheggiato l’auto. Questo non rappresenta certo un problema. Chi non ha la fortuna di possedere un garage o un posto auto è spesso costretto a parcheggiare nei luoghi più disparati, soprattutto nelle grandi città. Il parcheggio e la chiusura dell’auto sono operazioni divenute ormai automatiche, che ci...

Leggi


Salvo, ma non del tutto

Salvo, ma non del tutto

La vittima di incidente stradale e il Disturbo da Stress Post Traumatico   “Da quel giorno la mia vita è cambiata. Sì, è vero, sono sopravvissuto, adesso fisicamente sto bene, ma non sono più lo stesso. È come se portassi l’incidente sempre con me. Sento lo stridere delle gomme, il suono grave del clacson del camion…e il rumore… il frastuono dell’urto… Mi sembra di essere...

Leggi


È l’intenzione che qualifica l’azione

È l’intenzione che qualifica l’azione

Aggressività, intenzionalità e frustrazione alla guida L’aggressività può essere definita come “qualsiasi forma di comportamento teso a danneggiare qualcuno, fisicamente o psicologicamente” (Baron e Richardson, 1994, p.7; Berkowitz, 1993, p. 3). Allo stesso modo, l’aggressività alla guida può essere intesa come “ogni forma di comportamento di guida teso a ferire o a danneggiare altri utenti della strada, fisicamente o psicologicamente”. Anche se l’adattamento della definizione...

Leggi


La valutazione psico-diagnostica per il rilascio della patente di guida

La valutazione psico-diagnostica per il rilascio della patente di guida

Un confronto tra il sistema italiano e quello svizzero In Italia, l’idea di una possibile applicazione della psicologia al traffico è comparsa soltanto pochi anni fa. All’inizio degli anni 90 vi furono sostanzialmente due eventi che contribuirono all’avvicinamento di queste due competenze: l’entrata in vigore della legge 56/89, che disciplinava la professione dello psicologo, e l’entrata in vigore del nuovo Codice della Strada (DPR nr....

Leggi


Errare è umano, perseverare è… psicologico

Errare è umano, perseverare è… psicologico

Per gli operatori di Polizia Stradale che gestiscono i dati relativi a persone resesi responsabili di infrazioni al Codice della Strada non è raro trovarsi ad avere a che fare in più circostanze con la stessa persona. Non è dunque neanche raro che da una ricerca negli archivi informatici possa emergere che «il signor Tizio si è reso responsabile di un eccesso di velocità nel...

Leggi



Page 1 of 212